Posts Tagged ‘casteltermini’

Taratatà a Casteltermini

giovedì, marzo 21st, 2013

A Casteltermini, la Sagra del Taratatà 

Religiosamente è la festa di Santa Croce detta  la Sagra del Tataratà si svolge ogni anno a Casteltermini, in provincia di Agrigento, in occasione della festa appunto di Santa Croce, durante la quarta domenica di maggio.

E’ delle più antiche sagre che mantiene viva la tradizione araba nel folklore siciliano, secondo la leggenda, prima della fondazione di Casteltermini avvenuta nel 1629, nel territorio in cui poi doveva sorgere il paese accadde un fatto insolito: una vacca si allontanò da un pascolo per recarsi in un punto ben preciso della campagna rimanendo lì in ginocchio.

I pastori, incuriositi, decisero di scavare nel posto dove la vacca si inginocchiava. Dalla terra emerse un’antica croce in legno, che analisi recenti fanno risalire a circa 1970 anni fa.

Così si diffuse una profonda devozione alla Croce. Alla religiosità popolare si aggiunsero poi i festeggiamenti caratterizzati dal Tataratà.

Il Tataratà è un ballo arabo che ricorda il popolo che abitò quelle terre nel XVII secolo. Nello specifico si tratta di una danza armata a piccoli salti, condotta da alcuni personaggi che rappresentano i componenti dell’antica corte dei casali arabi. I componenti delle quattro più antiche corporazioni del paese, dette ceti della Maestranza, dei Pecorai, dei Borgesi e dei Celibi, prendono parte alla danza, ognuna con i propri cavalli e preceduti dai rispettivi palii e stendardi.

Negli anni passati, nell’ambito dei festeggiamenti, si sono svolte la Sagra della pasta con le fave e la ricotta salata e quella del torrone.

Per meglio sponsorizzare la sagra si è deciso negli ultimi anni di organizzare tutta una serie di eventi collaterali, durante tutto il mese di maggio, per incrementare anche il flusso di visitatori durante tutto il mese, cosa questa molto importante per l’economia locale.

Queste manifestazioni riguardano i più svariati ambiti (sport, pittura, teatro, poesia ecc.) e hanno inizio i primi di maggio per concludersi infine il giovedì precedente l’inizio della Sagra.

3 giorni e 3 notti nel quale gli eventi storici e culturali ci inoltrano negli antichi sentieri della Sicilia.

Ulteriori informazioni da richiedere a: adriano@stiltour.it