Halal, percorsi agroalimentari islamici

Siamo nel meridione d’Italia, già secoli orsono come ancora oggi, l’influenza araba è molto forte, la ritroviamo nei tratti artistici, nei dialetti con espressioni e terminologia, nella cultura, nelle arti. Oggi una rinnovata sensibilità nei confronti di chi è immigrato nel nostro paese, ma anche e sopratutto per coloro di fede islamica.

Questa sensibilità è anche una operazione commerciale certificata Halal.

L’Halal è un Ente che supervisiona prodotti agroalimentari conformi alla religione Islamica. Sul sito http://www.agroitalia.com/prodotto/salume-soppressata-halal/ un prodotto della più classica tradizione calabrese realizzato per coloro che per i dettami della religione islamica non mangiano carne di suino. Il prodotto è realizzato al 100% con carne di manzo e non presenta inoltre alcun additivo di origine animale. Un prodotto quindi indirizzato all’Islam, ma che per metodologia di produzione assume un’interesse particolare in termini di innovazione, che non è solo quello religioso.

Nel nostro sito quindi oggi abbiamo ripercorso e data nuova percorrenza alla tradizione di popoli vicini in senso chilometrico e culturale, che condividono un bacino territoriale, quello mediterraneo, e che tanto hanno ancora da donarsi in termini di conoscena ed interscambio. Anche la cucina fa la sua parte

Comments are closed.